Castello di Sant’Eusanio Forconese

Alla sommità di Monte Cerro, in posizione dominante il paese e con il castello d'Ocre a vista, ci sono i ruderi del castello medioevale.

Descrizione

La struttura della costruzione è quella del castello-recinto, destinato a fornire riparo alla popolazione in caso di pericolo. La presenza all'interno di una cisterna d'acqua potabile, però, fa pensare ad una struttura in grado di fornire ricovero anche per lunghi periodi, al contrario di altri castelli-recinto della zona.

La sua posizione al centro della valle tra il castello di Ocre da un lato ed il castello di San Pio delle Camere e di Barisciano dall'altro lo rendevano un componente strategico nella difesa della città dell'Aquila.

Il recinto è quadrangolare con mura che connettono cinque torri semicircolari, di diametro interno tra i tre ed i cinque metri, e quattro torri a pianta quadrata, con funzione di rompitratta. Le mura hanno uno spessore di circa un metro ed un'altezza variabile da cinque a sette metri. Sul fianco occidentale del recinto, privo di difese naturali, il castello è difeso da un fossato.

L'ingresso è costituito da una porta ogivale addossata ad una torre quadrata alla quale è stata addossata la chiesa della Madonna del Castello, della quale si celebra la festa la prima domenica di agosto. Questa chiesa venne costruita costruita all'interno del recinto nel XVII-XVIII secolo, quando il castello perse la sua funzione difensiva.

Modalità di Accesso

Chiedere al Comune

descrizione immagine

Contatti

URP
Telefono

0862 810850

Email

comunesef@tiscali.it

PEC

santeusaniof.aq@legalmail.it

Luogo

Strada senza nome, 67020, Villaggio MAP

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri